SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA SOPRA I 59 € - ACQUISTA ORA

kmax_logo

Blog / Caduta capelli dopo estate: 5 consigli da seguire subito

22 settembre 2022

Caduta capelli dopo estate: 5 consigli da seguire subito

Anche tu stai combattendo contro la caduta capelli dopo estate? In questo periodo dell’anno, i capelli possono apparire più danneggiati del solito. L’eccessiva esposizione ai raggi solari, la salsedine del mare e il cloro delle piscine, infatti, tendono a stressare la chioma e a indebolirla incrementando la perdita di capelli.

Un altro motivo che spiega perché perdiamo i capelli dopo l’estate è correlato al ricambio fisiologico tipico dell’autunno. Abbiamo ereditato questo fenomeno, noto come effluvio stagionale, dal regno animale e non deve destare eccessiva preoccupazione. Tuttavia, pochi e semplici consigli è possibile contrastare con successo la caduta dei capelli dopo l’estate.

1. Caduta capelli post-estate: lo shampoo giusto

Il primo passo per prendersi cura dei propri capelli dopo l’estate è quello di scegliere un detergente delicato e adatto alla propria chioma. Lavaggi frequenti e, per di più, con lo shampoo sbagliato possono, infatti, indebolire ulteriormente i capelli. Per affrontare al meglio l’arrivo dell’autunno, quindi, opta per uno shampoo che abbia sia una base lavante delicata priva di SLS e SLES sia un’azione mirata contro la caduta dei capelli.

caduta capelli dopo estate


Fra questi, il nostro team di esperti Kmax consiglia Kmax Stimulating Shampoo, il detergente formulato per combattere la perdita di capelli e, contemporaneamente, stimolare la ricrescita dei capelli. La sua duplice azione mirata è possibile grazie all’impiego dei migliori principi attivi anti-caduta e stimolanti: Triaminodil, acido azelaico, vitamina B6 e caffeina sono solo alcuni dei protagonisti di questo shampoo contro la caduta capelli dopo estate.

2. Seconda regola: nutrire e riparare

Il secondo step per riparare i capelli danneggiati dai mesi estivi è nutrire e idratare la chioma in profondità. Per fare questo, consigliamo di introdurre nella routine quotidiana un balsamo per capelli secchi e rovinati. Una buona scelta è Kmax Stimulating Leave-In Conditioner, il balsamo 2 in 1 che nutre il capello e ne velocizza la corretta ricrescita grazie ai suoi attivi anti-caduta e stimolanti. Un altro vantaggio di questo balsamo è che non deve essere risciacquato con l’acqua consentendo alla sua formulazione di agire più a lungo per un effetto ancora più ristrutturante.

caduta capelli post estate

3. Attenzione al calore

Un altro buon consiglio per evitare di peggiorare la caduta capelli di fine estate è quello di limitare l’esposizione all’eccessivo calore. Ad esempio, prediligere una doccia tiepida ad una con una temperatura bollente. In secondo luogo, consigliamo di ridurre l’uso di strumenti di hairstyle, come piastre e phon, o quantomeno di utilizzare uno spray protettivo.


caduta capelli dopo estate

Questo perché il calore rischia di danneggiare maggiormente la struttura del capello fino a renderlo sfibrato e privo di lucentezza per via delle cuticole che si aprono.

4. Caduta capelli dopo estate: rimedia massaggiando lo scalpo


caduta capelli dopo l'estate


Un altro rimedio per la secchezza dei capelli è quello di stimolare la microcircolazione del cuoio capelluto attraverso un massaggio. Farlo è più semplice di quello che si potrebbe erroneamente pensare: basta muovere i polpastrelli in senso circolare per almeno cinque minuti. Questo movimento è sufficiente per attivare la circolazione e garantire una maggiore nutrizione ai follicoli piliferi. Capelli più nutriti, capelli più sani.

5. Alimentazione e integratori per caduta capelli dopo estate

Infine, la regola d’oro per combattere la perdita di capelli dopo l’estate e, in generale, mantenere una chioma folta è quella di agire anche internamente. Come? Con un’alimentazione ricca di frutta e verdura di stagione e con degli integratori alimentari specifici.


caduta capelli dopo estate



In particolare, tra gli alimenti più consigliati per combattere la caduta capelli dopo l'estate vi sono i legumi (ricco di ferro e zinco), cereali integrali, latticini magri, pesce (come salmone e gamberetti) e frutta secca, oltre che frutta e verdura di stagione. Parallelamente, le proprietà terapeutiche dell’alimentazione possono essere potenziate con l’assunzione di integratori naturali specifici. In caso di caduta capelli stagionale, i più indicati sono quelli a base di biotina e L-Cisteina per rinforzare la struttura, con la mela Annurca per velocizzare la ricrescita dei capelli, e MSM per garantirne un benessere generale.

Infine, seppur progettato per il post-trapianto capelli, Kmax Healing Hair Transplant Post-Surgery Follicle Activator è perfetto per l’effluvio stagionale. Questo perché alla base della sua formulazione vi sono i più potenti principi attivi stimolanti e ristrutturanti, quali biotina, MSM, NAC e curcuma.



Resta aggiornato!