SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA SOPRA I 59 € - ACQUISTA ORA

kmax_logo

Blog / 10 consigli per proteggere i capelli dal freddo

15 febbraio 2021

10 consigli per proteggere i capelli dal freddo

Il freddo invernale può mettere davvero a dura prova la salute dei nostri capelli, rendendoli più secchi e fragili. Per fortuna, bastano pochi accorgimenti nella nostra routine quotidiana di bellezza per proteggere i capelli dal freddo e mantenerli in salute. Ecco svelate le dieci regole d’oro per sopravvivere all’inverno con una chioma sana e forte.

1. Soffice detersione

Come proteggere i capelli dal freddo? Scegliendo lo shampoo più adatto al proprio tipo di capello e garantendo una detersione delicata. Lavare i capelli ogni giorno con un detergente eccessivamente aggressivo priverà i capelli dei loro oli naturali, indispensabili per mantenerli protetti e idratati. Un trucco per avere i capelli sempre puliti e profumati anche senza lavarli è quello di utilizzare lo shampoo secco. Inoltre, se i tuoi capelli sono sottili, puoi optare per uno shampoo secco volumizzante come Kmax Volumizing Root Spray. In questo modo, non solo rimuoverai gli eccessi oleosi senza lavare i capelli, ma la chioma avrà anche un aspetto più voluminoso e folto.

2. Acqua calda al punto giusto

Dopo una lunga giornata al freddo, non potremmo desiderare niente di meglio che una doccia bollente. Purtroppo, però, non è quello di cui i nostri capelli hanno bisogno. Una temperatura dell’acqua eccessiva rischia di danneggiare maggiormente la struttura del capello, rendendolo secco e sfibrato a causa delle cuticole che si aprono. Per cui, meglio optare per una doccia con acqua tiepida, in grado di consentire la chiusura delle cuticole e di conservare la giusta idratazione. Risultato? I capelli saranno meno crespi e più luminosi.

3. Proteggere i capelli dal freddo a suon di maschere

Se i capelli iniziano a mostrare i primi effetti collaterali del freddo, è bene correre subito ai ripari. In caso di capelli secchi e spenti, una maschera per capelli può rivelarsi estremamente efficace. Come ogni trattamento, è indispensabile mantenere una certa costanza: assicurati di farne una alla settimana. Una maschera nutriente aiuta a garantire ai capelli l’idratazione, la protezione e la morbidezza di cui hanno bisogno.

4. Stimola massaggiando!

Per rimediare alla secchezza dei capelli, può essere utile stimolare la circolazione massaggiando il cuoio capelluto. Per rinvigorire i capelli e favorire la microcircolazione, è necessario muovere in senso circolare i polpastrelli delle dita per almeno cinque minuti andando a toccare tutte le parti della nuca. In questo modo, la circolazione sarà attivata e i follicoli piliferi dei capelli riceveranno maggiore nutrizione.

Un altro modo per ristabilire le condizioni ottimali del cuoio capelluto e assicurarsi di mantenere il giusto livello di idratazione dell’epidermide è quello di utilizzare uno spray stimolante ad hoc come Kmax Stimulating Follicle Spray. Grazie alla sua formulazione a base di rame peptidi, garantisce la salute del cuoio capelluto e stimola la crescita dei capelli.

5. Asciuga e fallo bene

Uscire di casa con i capelli bagnati non giova né al tuo corpo né ai tuoi capelli. Infatti, oltre a favorire i malanni di stagione, camminare all’aria aperta in inverno contribuisce a danneggiare i capelli fino a provocare la loro rottura. Asciugare i capelli in maniera naturale non è la soluzione migliore per proteggere i capelli dal freddo. Meglio optare per uno spray protettivo seguito dall’utilizzo del phon.

6. Capelli e freddo: occhio allo styling!

Durante la stagione fredda, brushing e piastre sono in grado di rendere i capelli ancora più fragili. Innanzitutto, è indispensabile assicurarsi di scegliere la spazzola o il pettine più adatto al proprio tipo di capello. Dopo di che, sarebbe una buona abitudine ridurre l’utilizzo di arricciacapelli e piastre. Prediligi un’acconciatura naturale e salva i capelli dall’effetto crespo.

7. Meglio raccolti che sciolti

Per proteggere i capelli dal freddo, un buon consiglio è quello di preferire i raccolti ai capelli sciolti. Infatti, lasciare i capelli al vento non fa che renderli più esposti al freddo. Più i capelli sono raccolti, maggiormente saranno protetti. E se i capelli legati mettono in evidenza alcune zone vuote della capigliatura, dovresti assolutamente provare le microfibre di cheratina e in pochi secondi ogni imperfezione sarà mascherata.

8. Il cappello salva chioma

Dal cloche al berretto da baseball, dal basco al panama: il miglior alleato dei capelli in inverno è senza dubbio il cappello. Coprire la chioma durante la stagione fredda consente di proteggere i capelli dalla neve, dall’umidità, dal vento e dalla pioggia. Tuttavia, una particolare attenzione va riservata al materiale del cappello. Lana e tessuti sintetici possono rendere i capelli fragili fino a causare la loro rottura. Per cui, assicurati che all’interno siano rivestiti con una fodera di raso, seta o cotone.

9. Capelli e umidità: mai ambienti troppo secchi

In inverno, si trascorre la maggior parte del proprio tempo in ambienti chiusi, dove il riscaldamento è spesso a temperature elevate e il ricircolo dell’aria è meno frequente. Questo rende l’aria particolarmente secca: un vero nemico per il sistema immunitario e per i capelli. La chioma, infatti, diventa immediatamente più disidratata e fragile. Ecco perché una buona abitudine sarebbe quella di adottare un umidificatore che aiuti a reidratare l’aria. In questo modo, i capelli riusciranno a mantenere il giusto livello di idratazione e non diventeranno crespi.

10. Il pieno di vitamine

Ultimo ma non per importanza, per proteggere i capelli dal freddo è essenziale un’alimentazione ricca di vitamine e minerali. Essi rappresentano il nutrimento più importante per i nostri capelli: cereali integrali, frutta, verdura e Omega 3 sono la migliore arma contro la secchezza e la disidratazione.

Resta Aggiornato!

Vitamine e capelli. Nel prossimo articolo, ti sveleremo le migliori per avere una chioma sana.