La caduta di capelli in autunno è molto comune. Rientra nel fenomeno della caduta stagionale dei capelli, conosciuta anche con il nome di Effluvio.

Apparentemente, la caduta dei capelli in autunno nulla ha a che vedere con le cause responsabili della calvizie maschile o femminile. Ciononostante, per chi soffre di diradamento, capelli fini o calvizie, la naturale perdita dei capelli stagionale può essere fonte di particolare preoccupazione e stress, che rischia di peggiorare la situazione.

In questo articolo scopriremo 4 ingredienti preziosi per preparare i migliori rimedi naturali anticaduta L’obiettivo? Ridurre al minimo la caduta dei capelli stagionale e lasciarsi alle spalle ansie controproducenti.

Di cosa parleremo:

  1. Caduta capelli autunno: cosa fare
  2. Caduta capelli autunno, rimedi naturali anticaduta: quattro ingredienti preziosi
  3. In sintesi…


Caduta capelli autunno: cosa fare

La caduta stagionale dei capelli è una fase delicata che richiede qualche attenzione in più del solito. Vediamo alcuni semplici consigli per ridurre al minimo i danni dell’effluvio.

Dobbiamo trattare i capelli e il cuoio capelluto con la massima delicatezza.

Sì, anche il cuoio capelluto. Si parla tanto di cura del capello, ma spesso ci si dimentica della cute.

Prendiamoci cura del cuoio capelluto tanto quanto, ad esempio, della pelle del viso. Come negli anni ci siamo abituati a usare creme giorno e notte specifiche per le varie tipologia di epidermide, così dobbiamo saper scegliere i prodotti più indicati per il cuoio capelluto.

Non solo, la detersione del cuoio capelluto deve essere frequente ma delicata. Avere una cute libera dalle particelle di inquinamento ma integra e idratata è fondamentale per arginare la caduta dei capelli in autunno e primavera.

Andiamo al dunque, nella pratica, quando si verifica la caduta capelli in autunno: cosa fare?

Per mantenere i tuoi capelli sani e forti è bene seguire una routine che prevede una serie di accorgimenti:

  • Evita di lavare i capelli tutti i giorni e con prodotti aggressivi o di bassa qualità. È fondamentale l’utilizzo di prodotti professionali e delicati per ottenere risultati ottimali.
  • Usa piccole dosi di shampoo e massaggia con cura la cute.
  • Lava i capelli con acqua tiepida.
  • Evita di asciugare i capelli con il phon a temperature elevate e tienilo sempre a una certa distanza da cute e capelli.
  • Cerca di non usare piastra e ferro.
  • Utilizza una lozione ai rame peptidi per favorire la ricrescita dei capelli persi durante l’effluvio.
  • Almeno una volta a settimana coccola i tuoi capelli e la cute con una maschera nutriente fai da te.

Hai sentito bene.

Continua a leggere, sta per iniziare la parte divertente…



Caduta capelli in autunno, rimedi naturali anticaduta: quattro ingredienti preziosi

Bene, abbiamo scoperto i consigli per ridurre al minimo i danni della caduta dei capelli in autunno.

Scopriamo ora quali sono i rimedi naturali anticaduta e gli ingredienti che fanno bene ai capelli e alla cute.

Applicare una maschera fai da te alla settimana, realizzata con questi ingredienti, rinforzerà i capelli e lenirà il cuoio capelluto: le condizioni ideali per affrontare la caduta dei capelli stagionale.

Ma questo non è tutto.

Ricordi il discorso delle ansie controproducenti?

Dobbiamo prenderci cura dei capelli ma anche di noi stessi in questa fase. Poter fare qualcosa di concreto per aiutare i tuoi capelli, annienta il senso di impotenza responsabile della preoccupazione. Per questo, preparare con le tue mani i rimedi naturali anticaduta, permetterà di combattere la tua ansia (nemica dei capelli tanto quanto il cambio stagione).

In più ti ritroverai con capelli più belli e forti.

Vale la pena provare, non trovi?

Vediamo finalmente quali sono i quattro ingredienti preziosi da prendere in prestito dalla dispensa.

Caduta capelli in autunno, rimedi naturali. Ingrediente numero uno:



Avocado

Caduta capelli autunno

Ricco di oli, l’avocado è un ottimo idratante per i capelli secchi e apporta inoltre elementi nutritivi indispensabili, che combattono l’invecchiamento dei tessuti. In particolare, l’avocado è ricco di vitamina A, E e di omega3.

È sufficiente scegliere un avocado molto maturo, schiacciarlo e applicarlo sui capelli asciutti. Lasciare in posa per almeno mezz’ora. Non dimenticare di spalarne una buona dose anche sul cuoio capelluto, perché anche la cute possa assorbirne i nutrienti.

 

Caduta capelli in autunno, rimedi naturali. Ingrediente numero due:



Maionese

Caduta capelli autunno

La maionese, grazie alla sua composizione, è molto idratante e adatta ai capelli secchi. Nutre a fondo i capelli e dona volume e brillantezza.

Se hai già in mano di maionese non in tubo presa dal frigorifero, rimettila subito al suo posto.

Oggi la preparerai tu con le tue mani! Uova fresche, olio (meglio se di oliva) e limone sono un toccasana per rinforzare i capelli. Come per gli altri ingredienti, è importante applicare la maionese sui capelli asciutti, per almeno mezz’ora, prima dello shampoo.

 

Caduta capelli in autunno, rimedi naturali. Ingrediente numero tre:



Miele

Caduta capelli autunno

Il miele idrata il capello e soprattutto trattiene l’umidità. Grazie alle proprietà protettive può essere aggiunto a tutte le maschere per capelli. Dona forza ai capelli e li ravviva con splendidi riflessi.

Se utilizzato da solo e con regolarità è utile anche per schiarire i capelli.

 

Caduta capelli in autunno, rimedi naturali. Ingrediente numero quattro:



Banana

La banana, grazie al contenuto di vitamine e oli, è un ottimo adiuvante per i capelli rovinati, spenti e con le doppie punte. Favorisce l’eliminazione della forfora. Ancora una volta, oltre che ai capelli pensiamo alla salute della cute durante la caduta stagionale dei capelli.

Anche in questo caso, scegli un frutto maturo, schiaccialo e usalo da solo o in abbinamento a un altro ingrediente di questa lista a scelta.

Prova banana e avocado. Sembra la ricetta di un fruttato, ma è una maschera per capelli eccezionale.



In sintesi…

La caduta dei capelli in autunno rientra nel comune fenomeno di perdita di capelli stagionale.
Riguarda tutti, ma chi già soffre di diradamento, capelli fini o calvizie può vivere il fenomeno con preoccupazione.
Cosa fare quindi: seguire una routine specifica per ridurre al minimo i danni della caduta dei capelli stagionale. L’obiettivo della routine è quella di trattare i capelli e il cuoio capelluto con la massima delicatezza. Inoltre, è molto utile preparare e applicare una volta a settimana una maschera fai da te, realizzata prendendo in prestito alcuni ingredienti preziosi già presenti nelle nostre dispense: avocado, maionese, miele e banana. Tutto ciò sarà utile a rinforzare i capelli durante il cambio stagione e renderli radiosi, ma anche a combattere le ansie nemiche dei capelli.