Capelli e umidità: 5 consigli anti-crespo

Capelli e umidità: 5 consigli anti-crespo

La stagione fredda non è di certo l’alleata ideale dei nostri capelli. Pioggia e umidità rischiano di rendere i capelli gonfi. Ecco cinque consigli utili per un effetto anti-crespo e gli errori da evitare assolutamente.

16/11/2020

Perché i capelli diventano crespi? 

Prima di parlare di consigli contro l’umidità per i capelli, è indispensabile capire perché i capelli diventano crespi e in che modo l’umidità agisce su di essi. Innanzitutto, l’umidità colpisce tutti i tipi di capelli: lunghi, corti, ricci, lisci, colorati e non. Nello specifico, essa agisce sulla cuticola, ovvero lo strato più esterno dei capelli: più la cuticola è rovinata, maggiore sarà la capacità dell’umidità di penetrare e di rendere i capelli gonfi e crespi. Inoltre, la secchezza è la principale alleata dell’umidità: la scarsa idratazione favorisce il sollevarsi delle cuticole e l’incremento del fattore crespo. Tuttavia, esistono dei semplici trucchi per togliere dai capelli umidità e secchezza. Vediamo come. 

 

1. Detergi, ma solo con lo shampoo giusto

 

capelli-crespi

 

La scelta dello shampoo adatto alla propria capigliatura non è mai scontata. Ciascuno di noi ha esigenze differenti per tipologie di capelli altrettanto diverse. Tuttavia, vi sono delle caratteristiche necessarie che uno shampoo deve possedere quando si parla di capelli e umidità

  • Delicatezza: lo shampoo deve contenere tensioattivi pregiati (no SLES, no SLS). I capelli sono già sottoposti ad agenti esterni aggressivi, meglio se il detergente sia delicato. 
  • Idratazione: più i capelli sono secchi, più diventano crespi e restano vittima dell’umidità. 
  • Rafforzamento: lo shampoo non deve indebolire ulteriormente la struttura dei capelli. I capelli sottili tendono a diventare crespi più facilmente. 

 

Kmax consiglia… 

Lo shampoo di cui hai bisogno è Kmax Volumizing Shampoo. Progettato per una detersione delicata, la sua composizione contiene esclusivamente tensioattivi pregiati: senza SLES e senza SLS. Ha una forte azione idratante e ricostituente: l’ideale per prevenire e curare i capelli crespi. Inoltre, ha un effetto volumizzante sui capelli fini. 

 

2. Capelli umidità: mai più senza oli e maschere 

 

capelli-crespi

 

Per combattere l’umidità e ridurre l’effetto crespo dei capelli, è buona abitudine utilizzare oli e maschere per idratare, nutrire e rinforzare la capigliatura. Sul mercato, sono da tempo ormai noti i famigerati “sieri anti-crespo”. Tuttavia, essi fanno bene ai capelli solamente nel momento in cui sono privi di siliconi. Infatti, i siliconi proteggono dall’umidità ma, allo stesso tempo, rendono i capelli più pesanti e grassi. 

 

Kmax consiglia…

Ritrova la morbidezza di cui i tuoi capelli hanno bisogno con l’aceto di mele. Esso, infatti, è un potente rinforzante per i capelli: può aiutare a prevenire la caduta di capelli, incrementa la lucentezza e migliora la struttura. Per combattere i capelli secchi, sfibrati e crespi, abbina l’aceto di mele agli oli essenziali. Metti tre cucchiai di aceto di mele a mezzo litro di acqua e aggiungi cinque gocce di olio al rosmarino: ecco il tuo trattamento anti-crespo ideale. 

 

3.  Il segreto sta nell’asciugatura

 

capelli-crespi

Spesso, l’umidità che caratterizza le giornate più uggiose non è la sola responsabile dell’effetto crespo dei capelli. Infatti, il segreto per una chioma sempre impeccabile risiede nei prodotti giusti tanto quanto nella tecnica di asciugatura. Di seguito, le regole d’oro per un’asciugatura dei capelli anti-umidità

 

  • Strizza i capelli senza sfregare con l’asciugamano: in questo modo, le cuticole non si apriranno e l’effetto crespo sarà notevolmente minore. 
  • Prediligi l’asciugatura naturale: ridurre l’uso del phon aiuta i capelli a restare maggiormente idratati. 
  • Mantieni la giusta distanza quando usi l’asciugacapelli (almeno 20 cm). 
  • Assicurati di avere i capelli asciutti al 100% prima di utilizzare qualsiasi tipo di piastra. 

 

Kmax consiglia… 

Prima di utilizzare una qualsiasi fonte di calore sui capelli, applica un siero termo-protettore. Favorendo la corretta protezione dall’eccessivo calore di phon e piastre, i capelli riusciranno a mantenere il giusto livello di idratazione per evitare di diventare secchi e gonfi una volta esposti all’umidità esterna. 

 

4. Lo smog, il nemico invisibile

Lo smog è il nemico dei capelli che c’è ma non si vede. Infatti, l’inquinamento atmosferico può danneggiare la salute dei capelli: le particelle inquinanti si depositano sui capelli, rendendoli più secchi e sfibrati. Questo, a sua volta, favorisce l’effetto crespo e attrae sui capelli l’umidità. 

Tuttavia, ciò che risente maggiormente dei danni dello smog è il cuoio capelluto. Infatti, a differenza dei capelli, la pelle del cuoio capelluto assorbe direttamente le particelle dell’inquinamento, favorendo così irritazioni, desquamazioni e forfora

 

Kmax consiglia…

Nel caso si debba fare i conti con l’inquinamento cittadino quotidianamente, è preferibile lavare i capelli una volta in più (con detergenti delicati) piuttosto che non eliminare lo sporco e lo smog dalla cute. Allo stesso modo, è importante prendersi cura del cuoio capelluto ristabilendo il suo normale equilibrio. Kmax Stimulating Follicle Spray è la lozione ideale per ritrovare una condizione ottimale dello scalpo e trattare efficacemente problemi di desquamazione e forfora

 

5. Capelli umidità e styling: il lieto fine 

Nonostante tutte le accortezze messe in pratica, ci sono giornate in cui pare davvero impossibile sconfiggere l’umidità. In questi casi, l’unico rimedio è il giusto hairstyle. Il primo alleato è il cappello: dal berretto da baseball al basco, dal cloche al panama. Ciascuno con uno stile diverso, ma tutti perfetti per mascherare il disordine dei capelli tipico di alcune giornate.

Secondariamente, si può optare per un’acconciatura raccolta: una semplice coda o una treccia laterale in queste occasioni possono davvero salvare l’apparenza. E per domare i baby hair? Si può sempre ricorrere alla lacca. 

 

Kmax consiglia… 

Perfeziona la tua acconciatura coprendo inestetismi ed eventuali diradamenti con Kmax Concealing Hair Fibers. Le fibre per capelli Kmax sono 100% naturali e si legano elettrostaticamente ai capelli, favorendo una lunga tenuta e un look impeccabile. Sono resistenti all’acqua, ma nelle giornate più umide puoi potenziare ulteriormente la loro tenuta con Kmax Concealing Fixing Spray

 

Resta Aggiornato!

 

Capelli fini e sottili? Esiste una perfetta routine anche per te.
Te la mostreremo nel prossimo articolo.



newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per poter rimanere aggiornato sugli sconti esclusivi riservati agli iscritti!


(*offerta valida per un ordine minimo di 30 euro da effettuare entro 30 giorni da questa iscrizione, utilizzabile per un solo acquisto)

← Precedente Successivo →